Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘documentario’

 

Rite of Passage

riteofpassage_img1

Il documentario Rite of Passage di Alessia Zampieri, presentato come tesi biennale all’interno del corso di Film e New Media, narra la ricerca di una donna in un lontano arcipelago alle porte del Polo Nord, in un deserto bianco immerso nell’oscurità, in un luogo sospeso nel tempo e nello spazio, tra tempeste di neve e l’incontro di insoliti viaggiatori.

 

 

Comfort Zone 

02

Un anno e una settimana fa iniziava la ricerca di Hafid a Dubai. Comfort Zone di Perla Sardella è il risultato di quella ricerca, un cortometraggio di genere ambiguo che tenta in qualche modo di mettere in ordine le impressioni di un mese passato a rincorrere uno sconosciuto. Qui il link al progetto

www.lifeofastrangerwhostolemyphone.tumblr.com

 

Per chi fosse nei paraggi qui il programma http://www.torinofilmfest.org/programma/sezione/1238/italiana-corti.html 

Annunci

Read Full Post »

West edges, di Luca Di Meo

 

West edges, documentario di Luca Di Meo è stato selezionato fra i film in concorso per il festival internazionale del documentario di Collecchio.

Il film, realizzato da Luca come tesi di laurea triennale ha ormai al suo attivo diverse proiezioni internazionali, ma non era ancora stato mai proiettato in Italia, quindi grandi festeggiamenti per questa prestigiosa anteprima. Bravo luca!

 

Read Full Post »

Image

Cari studenti,

la scuola di Media design e Arti Multimediali  ha deciso di proporre come strumento didattico la visione di due documentari di difficile reperibilità per l’indagine e ricerca sulle nuove narrazioni e l’archeologia dei media. Si tratta di un piccolo cineforum a cui sono invitati tutti gli studenti della scuola, ma anche aperto ad ulteriori partecipanti. La prima proiezione sarà il 15 novembre alle ore 18:00 in aula 35 edificio M.

 

THE NET di Lutz Dammbeck,  2003

115 min, v.o. senza sottotitoli

il film esplora il retroscena complesso dell’Unabomber Ted Kaczynski. Un approccio sovversivo alla storia di Internet, un documentario che combina il diario di viaggio al giornalismo investigativo.

 

Giovedì 22 novembre sempre alle ore 18:00 in aula 35 proietteremo invece

 

INTO ETERNITY di Michael Madsen , 2010

75 min, v.o. sottotitoli IT

Il film esplora la questione di preparazione di un sito destinato allo stoccaggio di rifiuti nucleari costruito come una piramide sotterranea, chiusa ed inaccessibile, in modo che non venga disturbato per 100.000 anni. La domanda del film è: come è possibile mettere in guardia i nostri discendenti dai rifiuti mortali che abbiamo lasciato? Quando la scala di riferimento si sposta dall’oggi ad un futuro lontanissimo le cose cominciano ad assumere un altro valore ed il film oltre che porre la questione dell’impatto ambientale dell’uomo sul pianeta terra, solleva anche la questione della storicità del linguaggio e delle narrazioni umane.

Read Full Post »

Il documentario “Come ogni giorno”, prodotto da Briantea84 con la regia di Pietro Porro, ha vinto la Guirlande d’Honneur, del Festival Internazionale del cinema sportivo “Sport movies & tv 2008” per la categoria Reportage. La giuria ha assegnato il riconoscimento ex equo anche all’opera cinese “Dream weavers, Beijing 2008”.

Il concorso di livello mondiale, a cui hanno preso parte 180 opere provenienti 44 Nazioni diverse, ha celebrato doppiamente il film del giovanissimo regista Pietro Porro, assegnandogli anche il Premio Opera prima “Fondazione Chiesa, Panathlon International”. Bravo Pietro! Il documentario in 50 minuti affronta un tema molto sensibile come la disabilità. Ma lo fa in maniera non retorica, attraverso la lente dello sport che facilita l’incontro, lo scambio e insegna a capire e conoscere altro, la sua quotidianità, la vita che scorre indipendentemente da ogni barriera.

Un ottimo inizio per la prima produzione professionale di Pietro Porro che si e’ laureato meno di un anno fa proprio in NABA, nel triennio della scuola di Media Design. Speriamo di poterlo vedere presto in tv, voci in discrete dicono che il programma di RAI 3 “Sfide”, vorrebbe mandarlo in onda.

Read Full Post »

festival di palazzo venezia

Siamo lieti di annunciarvi che “Yoyogi koen park” diretto da Davide Bedoni ha vinto il premio come MIGLIOR FILM della categoria Musica della quarta edizione del Festival di Palazzo Venezia 8-16 Novembre 2008. Un grande complimento va al nostro studente Davide Bedoni, che con la sua opera prima e’ riuscito a destreggirsi molto bene in un terreno cosi’ scivoloso e complesso come quello del cinema documentario.
E’ per NABA un grosso riconoscimento essere presenti in una kermesse internazionale come quella del Festival di Palazzo Venezia, ma e’ anche una conferma per la scuola di Media Design, che e’ riuscita con grossi sforzi di progettazione e con la collaborazione preziosa di tutto il suo corpo docente, a costruire un percorso di coinvolgimento degli studenti verso un livello di produzione davvero eccellente.

Read Full Post »